Skip to main content
Realizzazione Siti Ecommerce Vicenza

“E-commerce in Italia 2016″ a Vicenza: 10^ edizione di Casaleggio Associati

rapporto ecommerce_2016Il 7 luglio Davide Casaleggio ha presentato, a Vicenza, il decimo report annuale “E-commerce in Italia 2016”, una tra le più considerevoli e autorevoli ricerche in riferimento al commercio sul web in Italia. L’evento in questione è stato organizzato dal Centro Produttività Veneto. Il rapporto dell’anno in corso ha toccato varie tematiche come: lo stato dell’e-commerce in Italia e nel mondo, i trend e le strategie del commercio online, l’ormai prioritario “mobile commerce” e l’enorme potere dei marketplace.

Nel 2015, la vendita online in Italia ha visto una crescita del 19%, arrivando a toccare il fatturato di 29 miliardi di euro. Le aziende italiane -o filiali italiane di gruppi internazionali- che sono state coinvolte in questa ricerca, sono state più di 3.000. Mentre, i dati rilevati a livello mondiale ci dicono che nel 2015, prodotti e servizi venduti online rappresentano il 7,4%. In dollari? 1.671 miliardi.

Nel 2016 sono ben 16 mila le aziende che si sono affidate all’e-commerce ed è stato stimato che, nel 2025, diverranno 50 mila. I settori più in voga? Ecco qui le statistiche!

  • 47% tempo libero
  • 30% turismo
  • 8% centri commerciali
  • 6% campo assicurativo
  • 3% elettronica
  • 1.9% alimentazione
  • 1.8% editoria
  • 1.6% moda
  • 0.5% casa e arredo
  • 0.2% salute e benessere

All’interno della sala dell’hotel Tiepolo di Vicenza, Davide Casaleggio ha illustrato anche quali sono gli investimenti – nel campo del web marketing – che vanno per la maggiore, da parte delle aziende italiane. Secondo i sondaggi, la fetta più grande di investimenti viene fatta per il “Keyword Advertising”, un sistema che dà la possibilità di acquistare spazi all’interno dei motori di ricerca per avere maggiore visibilità. Al secondo posto troviamo l’attività SEO, cioè l’ottimizzazione del sito attraverso strategie volte a migliorarne la posizione nei risultati non a pagamento. Il 14 % del budget invece, è impiegato per la promozione sui social network e infine per l’e-mail marketing.

Tra i principali aspetti esaminati dallo studio di Casaleggio Associati, c’è il conversion rate: la percentuale di visitatori che, una volta entrati nel sito, hanno effettuato l’azione desiderata, cioè l’acquisto. In Italia questo dato si aggira intorno il 1.5%, più basso rispetto a due anni fa. Ma cosa può ottimizzare il conversion rate secondo i merchant italiani? Gli aspetti da prendere in considerazione, secondo il report, sono questi:

  1. semplificare il processo d’acquisto;
  2. infondere un senso di convenienza nel consumatore;
  3. assistere il cliente durante la fase d’acquisto;
  4. fare percepire al cliente che sia la scelta giusta;
  5. mantenere una relazione con il cliente;
  6. rendere veloce l’acquisto;
  7. trasmettere un senso d’urgenza (mostrare all’utente, ad esempio, la disponibilità limitata del prodotto).

Ultimo dato, estremamente significativo di come può evolvere l’e-commerce nei prossimi anni, è che il settore del mobile si è dimostrato un canale ottimale per vendere. Lo scorso anno c’è stata una crescita esponenziale dell’acquisto da dispositivo cellulare, dovuta al fatto che gli utenti hanno acquisito maggiore fiducia e sono più propensi a concludere l’acquisto da mobile. Il fatturato mobile in Italia nel 2015 si aggira intorno al 22% del totale, prova del fatto che l’attenzione per questo canale si dimostra pressoché indispensabile.

Il report “E-commerce in Italia 2016” giunto ormai alla decima edizione, è stato presentato dalla Presidente del Gruppo di Studio per il Settore Orafo del CPV, Gabriella Centomo. Lo studio è stato reso possibile grazie alle oltre 400 aziende che hanno partecipato attivamente a questionari e interviste e perciò, alla produzione dei dati in esso contenuti.

Contattaci ora

Compila questo modulo per richiedere informazioni o preventivi relativi al tuo ecommerce. Sarai ricontattato prima possibile.
Tutti i campi sono obbligatori.

    Inviando questo form, acconsento al trattamento della privacy e mi impegno a leggere tutte le condizioni indicate nella pagina web privacy di questo sito.

    Hai bisogno di aiuto?

    per non perdere questa opportunità chiamaci subito al numero

    La prima agenzia di realizzazione di ecommerce a Vicenza

    Termini e condizioni - Copyright - Privacy - Open Source | Cookie Policy

    Evishop ~ business unit di Evisole Web Agency ~ Piazza de Gasperi, 9 - 36034 Malo (Vicenza) ~ E-mail info@evishop.com ~ P.I. IT04086320241

    ×

    Ciao!

    Clicca sul nome di un nostro rappresentante per chattare, oppure inviaci una e-mail a info@evishop.com

    × Chatta con noi